Ogier e Polo R WRC sul gradino più alto del Rally di Monte Carlo

La Volkswagen inizia nel modo migliore la stagione 2014 del WRC, il campionato del mondo rally. L’equipaggio campione del mondo in carica, composto da Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, ha trionfato nel Rally di Monte Carlo portando la Polo R WRC sul gradino più alto del podio e regalando alla Volkswagen la prima vittoria in questa gara. Gli altri due equipaggi, Latvala/Anttila e Mikkelsen/Markkula, hanno chiuso rispettivamente quinto e settimo, guadagnando punti per la classifica Costruttori.

L’estrema variabilità delle condizioni meteo ha reso anche questa edizione del Rally di Monte Carlo particolarmente difficile. Forte pioggia nelle vallate e 30 centimetri di neve fresca sui passaggi più elevati, hanno reso molto complicata la scelta degli pneumatici, un fattore decisivo.

Errore strategico per Ogier che, sulla base delle previsioni meteo disponibili, per le prime tre speciali, ha optato per gomme pressoché da asciutto ma a causa di un’improvvisa nevicata ha chiuso 22esimo la terza speciale ed è quindi piombato al nono posto in classifica generale.

Dopo tutto questo però, una strepitosa rimonta iniziata dalla quarta prova speciale. Alla settima è entrato in zona podio e alla nona ha conquistato la testa della classifica, poi mantenuta fino alla fine.

In totale Ogier/Ingrassia hanno vinto 7 prove speciali su 14, altre 3 le ha vinte la Polo R WRC gemella di Latvala/Anttila che si sono inoltre aggiudicati la Power Stage, precedendo Ogier e dando vita a un inizio di stagione più che positivo per la Volkswagen.

 

Lascia un commento